LGBTQIA+ Policy

[IT]

Centaurus sostiene l’impegno istituzionale nell’addottorare programmi, politiche e altre azioni volte a rimuovere gli ostacoli discriminatori alla vita delle persone LGBTQIA+, contrastare le violenze e ad adottare misure attive per migliorare la qualità della vita non solo delle persone LGBTQIA+, ma di tutte le persone che vivono nella nostra comunità.

Centaurus sostiene e promuove relazioni con le persone rappresentanti delle Istituzioni, quando queste non esprimono odio verso le persone o la comunità, per facilitare la comprensione delle questioni specifiche e le scelte pubbliche orientate ad aumentare la coesione sociale e la solidarietà.

Centaurus sostiene tutti gli enti locali della Provincia di Bolzano, e in particolar modo quelle che decidono di impegnarsi attraverso la formale adesione alla Rete nazionale delle Regioni e degli Enti Locali per prevenire e superare l’omotransfobia – Rete READY.

Inoltre Centaurus costruisce un dialogo con le persone rappresentanti le massime istituzioni provinciali e con le figure garanti, come la Consigliera di Parità, la Commissione Pari Opportunità della Provincia di Bolzano e la Difensora Civica, e con questa in particolare il Centro Tutela Antidiscriminazione (LP 9/10/2020 n. 11 artt. 20, 21, 22), incardinato in Consiglio Provinciale.

In particolare Centaurus è componente permanente della Consulta del Centro per la tutela contro le discriminazioni (art. 22 della legge del 09/10/2020 n. 11) attraverso il suo rappresentante dr. Urban Nothdurfter.